La base del make-up

Chi di noi donne non desidera un make up che esalti il proprio viso, ed evidenzi  le qualità  mascherando le imperfezioni? Per avere una pelle perfetta e un Make-up naturale che duri , è importante però preparare il viso con i prodotti giusti e fare un adeguata  base per il trucco. Questa fase è importantissima sia nel caso di un trucco leggero e naturale,  sia per un trucco più deciso adatto per una serata speciale. Ora vedremo dunque come fare una buona base per il trucco.

Prima di tutto l’occorrente:

Prodotti per la pulizia del viso (latte detergente e tonico), crema viso  e contorno occhi, base trucco per il viso,correttore,fondotinta in crema o  liquido o in polvere in base al tipo di pelle,cipria (preferibilmente in polvere),blush,illuminante,terra.

IDRATAZIONE DELLA PELLE:

L’idratazione dell’epidermide è fondamentale. Una pelle idratata è più uniforme, luminosa, distesa e necessiterà di meno trucco. L’acquisto di prodotti idratanti di qualità è fondamentale. Inizia con un’accurata pulizia del viso e una delicata esfoliazione e poi stendi la tua crema  sul viso e sul collo dal basso verso l’alto, quando la crema si sarà assorbita tampona con un kleenex per togliere l’ eccesso.

PRIMER:

Passiamo ora al primer,un buon primer prima di truccarsi ha di sicuro dei buoni  vantaggi. E’ un prodotto che farà durare il trucco più a lungo, rendendo i pigmenti dell’ombretto e del fondotinta più vivi , donando un aspetto fresco e luminoso, in più il primer ha la capacità di minimizza le imperfezioni della pelle, riempiendo le rughe sottili e chiudendo i pori tipici della pelle grassa.Lo si può trovare in crema, in gel e anche in polvere, lo si applica con la punta delle dita su tutto il viso, anche sulle palpebre, naturalmente prima del fondotinta.

CORRETTORE:

Per nascondere le occhiaie, le macchie o i brufoletti c’è bisogno di un correttore. La scelta del correttore deve accordarsi con la tonalità della propria pelle e dev’essere un pochino più chiaro del fondotinta. Specifichiamo che per nascondere al meglio le occhiaie scure bisognerà utilizzare un correttore aranciato, mentre per couperose o macchie violacee uno di colore verde. Il correttore va applicato utilizzando preferibilmente un pennello naturale a lingua di gatto.

FONDOTINTA:

Adesso potrai applicare il fondotinta, naturalmente scelto in base al tuo tipo di pelle, stendi con una spugnetta o se preferisci con un pennello in modo uniforme sfumandolo . È importante che trovi il colore giusto  che si sposi perfettamente con la tonalità della tua pelle e che non ci sia differenza di colore con la base del collo.Se hai una bella pelle senza imperfezioni e non vuoi coprirla puoi usare al posto del fondotinta una crema colorata come una BB.

CIPRIA E BLUSH:

Per fissare la base del trucco si usa la cipria,in polvere o volendo compatta, è di fondamentale importanza perchè dona una finitura opaca alla pelle del viso. endenzialmente viene applicata con un pennello grande con setole morbide,ma c’è ancora chi preferisce usare il classico piumino della nonna, entrambi vanno bene, si parte dalla zona  a T e poi si sfuma verso l’esterno con movimenti circolari. La cipria dev’essere applicata anche sotto gli occhi, dove precedentemente era stato messo il correttore, usando un pennello da sfumatura, in pratica quello che si adopera  per gli ombretti. Termina la tua base del viso con il blush, Il  blush di solito è  in polvere e si applica con il pennello sulla parte più alta degli zigomi, sfumandolo verso le tempie. Per illuminare ed evidenziare gli zigomi, utilizza un po’ di illuminante sull’osso zigomale, e sfumalo verso il blush . Ora la tua base per il Make-up è pronta e la tua pelle ha sicuramente acquistato un aspetto luminoso e fresco.